Enel DG 2092 ed.2 "Le novità"

Nuova Specifica Enel DG 2092 ed.2  “Le novità”    Scarica il PDF.
Questa nuova edizione ENEL è finalizzata all’individuazione di uno standard di cabina che possa ospitare anche la parte elettronica e quindi costituire un elemento di rete molto rilevante dal punto di vista delle Smart Grids.

Le principali novità sono la definizione della dimensione in lunghezza che la rendono sempre e ancora trasportabile in un’unica soluzione. Ciò è stato possibile con la riduzione del vano misure da 1200 a 900 mm.

Per quanto riguarda lo spessore delle pareti invece ENEL ha fatto presente che in altri paesi europei le cabine hanno spessori anche superiori ai 10 cm, rispetto ai 7 cm prescritti nelle precedenti edizioni. Infatti, la circolare del 2 febbraio 2009 n.617 relativa alle istruzioni per l’applicazione delle norme tecniche per le costruzioni DM 14 gennaio 2008, al paragrafo C4.1.6.1.3 “Copriferro e interferro” determina gli spessori del copriferro che porterebbero lo spessore della parete a 10 cm.

Questo punto per CEP S.r.l. è un altro elemento molto qualificante nei confronti di ENEL poiché dal 2010 la nostra Società produce i suoi manufatti con uno spessore di 12 cm! Correttamente Enel riguardo a quanto sopradetto ed anche alla lunghezza della parete che richiede maggior consistenza, ha definito in 9 cm il valore minimo dello spessore e non più 7 cm.